...Noah's Ark on Mount Ararat...

 

 

Siamo un gruppo di ricercatori e il nostro scopo è dimostrare che il biblico Diluvio è un avvenimento realmente accaduto e che i resti dell’Arca si trovano oltre i 4000 metri sul Monte Ararat.  Ad avvalorare queste affermazioni sono le molte testimonianze di avvistamenti dell’Arca da parte di pastori, storici, ricercatori, piloti d’aereo russi e americani ecc.  Nel 1955 e nel 1969 il ricercatore francese Fernand Navarra estrasse dei legni dal ghiacciaio. Nel dicembre 2002 il nostro collega Claudio Schranz filmò una trave di legno emergente dallo stesso ghiacciaio chiamato Parrot. Il nostro collega ing. Palego ha inviato questo materiale in tutto il mondo. 

Doveroso ringraziare molti colleghi ricercatori specialmente americani che da anni operano per la stessa ricerca. Molte informazioni e materiale che troverete in questo sito è frutto delle loro fatiche. E’ molto apprezzato anche l’aiuto e la collaborazione degli amici francesi. 

Le ricerche e le spedizioni in loco continuano nella speranza che questa grandiosa verità, legata alle radici non solo delle religioni della Bibbia ma dell’intera umanità, venga a galla anzi venga fuori dai ghiacci eterni del monte Ararat.

 

We are a research group and our purpose is to prove that the biblical Deluge positively took place and that the remains of the ark are still laying at over 4000 meters on the Mount Ararat.  The statements of clergy ministers, historians, Russian and American pilots, and many other people, who claim to have seen the ark and can give direct evidences, prove our belief to be true.  Fernand Navarra,  French researcher, first in 1955 and then in 1969, extracted a wooden beam from the Parrot glacier. On December 2002 our colleague Claudio Schranz filmed a wooden beam protruding from the same glacier. Our colleague Eng. Palego made known  these findings to entire world.

Our Group wish to thank many colleagues especially American researchers who have been operating for many years in the same research of the Ark.Much of the information and material that you will find in this site derive from their hard work. Much appreciated also the help and the collaboration of the French friends.

Searches and expeditions on Mount Ararat continue with the hope that this great truth contained not only in religions originating in the Bible but also tied up in the story of humanity will be brought to the surface emerging from the eternal ice of Mount Ararat for all to see.